logo-invernizzi logo-invernizzi

Le caratteristiche tecniche dell'estrattore di succo Hurom modello HP di 3° generazione, sono quelle di un prodotto di qualità superiore alla media, anche se stiamo parlando di uno dei più economici estrattori Hurom.
Il suo design è compatto, si adatta a qualsiasi tipo di cucina ed è in grado di soddisfare le richieste di succhi, estratti, purea, polpa, granite e sorbetti di tutta la famiglia.

Il suo utilizzo è estremamente facile e intuitivo con un tappo che ricopre la brocca e permette agevolmente l'inserimento della frutta da spremere.
In tutto la brocca ha una portata di 300 ml ed è ideale per single e coppie.
Una delle caratteristiche che lo contraddistingue da altri prodotti di pari livello, è la spremitura lenta che è un brevetto esclusivo della Hurom.

La stessa permette di ottenere non solo un succo denso e gustoso, ma anche di mantenere tutte le qualità nutritive ed evitare l'ossidazione a contatto con parti in metallo.
Si preserva quindi la genuinità e la freschezza della frutta e verdura appena lavorata, che restituisce un sapore unico e autentico.
Con il sistema di spremitura lenta non ci sono sprechi della frutta impiegata, come dimostra la secchezza degli scarti.

La struttura dell’estrattore di succo Hurom HP di 3° generazione

È la spremitura intensa che consente di pulire l'estrattore di succo Hurom HP di 3° generazione in modo facile e veloce.
La sua scocca è assai resistente, pensata per durare nel tempo e con un filtro in acciaio di solito usato per gli attrezzi chirurgici.
Ha una presa d'aria che impedisce il surriscaldamento e quindi si può anche utilizzare continuativamente, senza che questo ne comprometta il funzionamento.

Non è rumoroso ed è anche poco dispendioso per i consumi energetici, in rapporto ai suoi 150 W. È provvisto di sistemi di sicurezza per proteggere gli utilizzatori mentre è in funzione: ha dei sensori che impediscono di mettersi in moto, se il tappo non è correttamente chiuso.

Alcuni impieghi degli estrattori di succo

Con l'estrattore di succo Hurom modello HP di 3° generazione, si possono realizzare deliziosi succhi e granite spremendo la frutta precedentemente congelata.
È indicato per i succhi da bere a colazione o da portarsi per integrare vitamine e minerali dopo l'attività fisica.

Con il suo potente motore si possono spremere anche verdure e frutta secca, per bevande gustose e molto nutrienti.

Prenota il tuo estrattore di succo Hurom HP nel nostro negozio

In vendita nel nostro negozio a
€ 379.00
(prezzi iva compresa)
Richiedi informazioni allo 06/44230622

L'estrattore di succo Hurom modello HU700 di 2° generazione è un elettrodomestico destinato a chi vuole spendere bene i suoi soldi, in quanto è un prodotto di qualità superiore, elegante e funzionale.
È costruito con materiali d'eccellenza e si presenta solido, con la conferma della garanzia di 5 anni sulle parti esterne al motore, mentre per quest'ultimo arriva addirittura a 10.

Significa che è destinato a sopportare un lavoro continuativo nel tempo e va bene per tutta la famiglia e per diverse preparazioni.
Il motore, oltre a essere silenzioso, può lavorare anche per 30 minuti consecutivi, spremendo e amalgamando anche noci e altri semi, che rendano i succhi ricchi e più densi.

L'estrattore è anche provvisto di un sistema di sicurezza, nel caso in cui accidentalmente cadessero nel contenitore corpi estranei, perché si blocca e consente un recupero sicuro. Questo sistema è utile anche per evitare che subisca dei danni permanenti che ne compromettano l'uso.

L'estrattore Hurom modello HU700 di II generazione è un elettrodomestico eco compatibile, in quanto le parti in plastica sono prive di Bisfenolo A, una sostanza notoriamente dannosa per la salute se messa a contatto dei cibi.
La spremitura avviene a 40 giri al minuto rispetto ad altri estrattori che non scendono sotto i 60: la spremitura lenta consente di mantenere le proprietà nutritive, tanto che lo scarto risulta completamente "asciutto", senza alcuno spreco.

Tra gli accessori ci sono 2 filtri: uno a fori larghi è per le bevande più dense e uno a fori più stretti, per quelle più liquide.
Ci sono anche 2 boccali, uno per la bevanda e l'altro per gli scarti, mentre con il tappo salvagoccia che può essere chiuso, garantisce una lavorazione dei succhi realmente genuina e gustosa.

Alcuni consigli d'impiego per l’estrattore di succo Hurom HU700

L'uso dell'estrattore di succo Hurom HU700 di II generazione è davvero semplice nei comandi ed è anche facile da pulire. In tutto richiede dai 5 ai 10 minuti in base alle preparazioni e va pulito in tempi brevi, per evitare che i residui si secchino solidificandosi.
Le preparazioni possibili, oltre ai succhi e frullati, sono anche gelati a crudo, frappè, granite e sorbetti, marmellate fresche, latte di soia e di mandorla o di tipo vegetale.
Può essere impiegato anche per la preparazione di gustosissime salse per il condimento.

Prenota il tuo estrattore di succo Hurom HU700 nel nostro negozio

In vendita nel nostro negozio a
€ 589.00
(prezzi iva compresa)
Richiedi informazioni allo 06/44230622
L'estrattore di succo Hurom modello HAA di 3° generazione rappresenta una sorprendente evoluzione del suo predecessore, avendo migliorato il processo di spremitura e lavorazione di frutta e verdura per ottenere un succo, una purea, una granita o una polpa di altissima qualità organolettica.

Il sistema di spremitura brevettato dalla Hurom è stato chiamato "slow squeezing technology", perché i progettisti hanno scelto di rallentare la velocità di lavorazione di frutta e verdura per avere uno scarto più secco, maggiore prodotto da consumare e per favorire le operazioni di pulizia della brocca.

La spremitura avviene in modo più soft e il motore dell'estrattore fa meno rumore, in vista del suo utilizzo nelle ore mattutine o la domenica, senza per questo recare disturbo. Una spremitura più lenta va a tutto vantaggio del mantenimento della genuinità dei prodotti, conservando soprattutto i le sostanze nutritive, il gusto e il colore naturale.

Ci sono 2 filtri che servono per un succo più denso o più liquido, rispettivamente con fori larghi o più stretti.
Quello che rimane nel cestello viene via facilmente, grazie al passaggio delle spatole abrasive in silicone.

Design ed efficienza dell'estrattore di succo Hurom HAA 3° generazione

L'estrattore di succo Hurom modello HAA di 3° generazione è stato premiato anche il design essenziale, elegante e funzionale, con colori vari che si adattano a qualsiasi arredamento.
Pesa circa 4 kg ed è stato pensato per prestazioni che puntino al risparmio energetico.
La sua conformazione e la presenza di una piccola leva che si trova al lato della brocca, permettono di regolare la densità della polpa che si vuole ottenere.
Il succo ottenuto viene miscelato prima della fuoriuscita dal tappo in acciaio, e si può scegliere di farlo scorrere anche a centrifuga ultimata, chiudendo preventivamente la leva.

La brocca contiene fino a 600 cc ed l'estrattore è dotato di garanzia per l'Italia di 2 anni. Il motore, invece, ha un'estensione di garanzia fino a 10 anni, a conferma di quanto sia robusto, tanto da riuscire a preparare deliziose granite e sorbetti con la frutta congelata.
Tra i prodotti della sua categoria è considerato per prestazioni e risultati uno dei migliori sul mercato, tanto che Hurom ha ricevuto dei premi per aver ideato i migliori "prodotti per l'umanità" nel 2010, 2011 e 2012.

Prenota il tuo estrattore di succo Hurom HAA nel nostro negozio

In vendita nel nostro negozio a
€ 599.00
(prezzi iva compresa)
Richiedi informazioni allo 06/44230622
Le strutture pubbliche e private, per la terza età, la riabilitazione sportiva, la salute ed il benessere si avvalgono di strumentazioni tecnologicamente e qualitativamente avanzate per la diagnosi, la cura e lo studio di patologie comuni e rare.
I migliori brand coprono diverse linee di prodotto, per rispondere adeguatamente alle esigenze nei reparti di ginecologia, chirurgia generale e vascolare, dermatologia, otorinolaringoiatria, pediatria.
Personale esperto ed altamente qualificato garantisce la massima assistenza commerciale e tecnica per una scelta più consona.
Agenti, debitamente formati, sono dei veri punti di riferimento per i medici e gli operatori nelle loro scelte terapeutiche.
Invernizzi S.p.a. leader nel settore fornisce soluzioni all'avanguardia e di massima precisione.
L’azienda distribuisce su scala nazionale ed internazionale forniture per ospedali, case di cura e di riposo, centri benessere e forniture per studi medici.

Forniture Medico Ospedaliere: di cosa parliamo

Distribuiamo sul mercato dispositivi monouso ma anche complementi d'arredo come lettini per visite mediche, mobiletti, armadi, tavoli servitori, sedie e sedute, scrivanie.
Nello specifico, per le strutture ospedaliere, le case di cura, di riposo e gli studi medici la nostra azienda propone carrelli per ecografi, tavolini portamedicine, letti, barelle e solleva malati, camici, prodotti per l'igiene, ausili per disabili, strumentario chirurgico, macchinari all'avanguardia per la fisioterapia.
Ovviamente disponiamo inoltre di aste portaflebo, audiometri, aerosol, rettoscopi, aspiratori, bilance, cardiotocografi, cassette del pronto soccorso, cerotti, collari cervicali, doppler, lacci emostatici, lampade medicali e scialitiche, monitor multiparametri, palloni per la rianimazione, pap-test, stampelle, sterilizzatrici, apparecchi per le varie fasi della gravidanza, la misurazione della glicemia e del colesterolo.

Non mancano i saturimetri, le garze e le bende, i modellini anatomici per la simulazione, i test antidroga, la tavola spinale, le borse e gli zaini d'emergenza, i lettini ad altezza variabile, nonché le calzature specifiche, come gli zoccoli ultraleggeri.
Comodi e con plantare traspirante, garantiscono eccellenti prestazioni antiscivolo e una perfetta protezione dalle infiltrazioni di liquido sulla parte superiore.
Possiamo provvedere alla fornitura di defibrillatori, strumenti per l'elettroterapia, stetoscopi e fonendoscopi, macchinari per la rianimazione e per la pressoterapia specifici per i centri riabilitativi oppure estetici.
Medici e personale sanitario vengono costantemente affiancati da esperti competenti per il corretto funzionamento delle strumentazioni.
Non manca la consulenza scientifica su attrezzature computerizzate, nonché su software all'avanguardia per l'archiviazione di dati amministrativi e delle cartelle cliniche di ogni singolo paziente.
Offriamo anche il servizio a noleggio di carrozzine a Roma presso il nostro negozio al pubblico in Viale Regina Margherita 279a.

Contattaci per richiedere informazioni o per una richiesta di fornitura

Scegliere di preparare in casa le proprie bevande a base di frutta o verdura permette di ottenere dei succhi dalle ottime proprietà nutrizionali, qualitativamente superiori rispetto a quelli confezionati, venduti in commercio. I due principali strumenti che si possono utilizzare nella realizzazione di questi drinks salutari sono: la centrifuga e l'estrattore di succo. Entrambi consentono di ottenere da frutta o verdura delle benefiche bevande ricche di vitamine e minerali, attraverso processi diversi. In questo articolo spiegheremo brevemente quali sono le principali differenze tra un centrifugato e un estratto.

Il principio di base

La centrifuga utilizza appunto la forza centrifuga che compiendo veloci movimenti rotatori, permette di separare il succo e la polpa dal frutto o dalla verdura. Al termine del processo, lo scarto viene raccolto in un contenitore di plastica mentre il succo può essere versato in un bicchiere e consumato immediatamente. Invece per quanto riguarda l'estrattore, esso consente di macinare gli alimenti, con dei movimenti simili a quelli della masticazione. Sebbene anche in questo caso succo e polpa vengano separati, la quantità di liquido ottenuto è maggiore rispetto a quanto avviene con la centrifuga e conseguentemente anche lo scarto risulta inferiore.

Perché preferire l'estratto di succo alla centrifuga

Nonostante apparentemente si tratti di due macchinari simili nell'utilizzo, il prodotto che ne deriva è qualitativamente molto diverso.

Dal punto di vista della qualità nutritiva della bevanda ottenuta, il centrifugato è nettamente inferiore rispetto all'estratto. Gli intensi movimenti rotatori, prodotti durante il funzionamento della centrifuga, determinano alcuni svantaggi, tra cui: l'ossidazione precoce delle vitamine presenti nella frutta e nella verdura, a causa del vortice d'aria che si crea al suo interno, e la maggiore e più grossolana stratificazione tra polpa e succo che favorisce la perdita di fibre, proteine e sali minerali, presenti negli scarti. Inoltre ciò contribuisce a ridurre la freschezza e la durata del prodotto che richiede di essere consumato entro pochi minuti dalla spremitura.

Contrariamente a quanto accade con la centrifuga, il funzionamento dell'estrattore di succo, sfrutta basse velocità, riducendo l’inevitambile ossidazione e permettendo di inglobare una parte della polpa nel succo stesso. In questo modo la bevanda ottenuta risulta più concentrata e ricca di sostanze nutritive e può essere conservata fino a 48 ore in contenitori chiusi al riparo da luce e fonti di calore, preferibilmente in frigorifero. Richiedete maggiori informazioni nel nostro punto vendita di Roma, saremo lieti di illustrarvi le funzionalità dei prodotti commercializzati e consigliarvi il più adatto alle vostre necessità.

Cerchi un regalo originale e utile per il tuo amico che si laurea nella facoltà di medicina o sta completando la specializzazione? Oppure vuoi regalare qualcosa al tuo medico di fiducia ma non conosci perfettamente i suoi gusti?
Regala una Giftcard Invernizzi e sorprendi con un pensiero unico, utile e professionale!
Le nuove card regalo sono disponibili presso il punto vendita Invernizzi, specializzato in forniture ospedaliere e mediche di ogni genere.
Potrai scegliere di regalare la card dell’importo che preferisci tra 4 diversi tagli e permettere quindi a chi lo riceve, di scegliere ciò che preferisce all’interno del nostro punto vendita sempre rifornito e con tutte le ultime novità dal settore medico ospedaliero.

La Giftcard Invernizzi è disponibile da 25€ - 50€ - 100€ - 250€

E’ a tutti gli effetti una carta regalo e il valore riportato sulla card è spendibile all’interno del negozio in Piazza Sassari 2 (angolo viale Regina Margherita 279) in un unico acquisto. Si attiva facilmente in cassa, versando l’importo scelto e ricevendo una prova d’acquisto da conservare con l’importo della Giftcard che ha validità di un anno.
L’acquisto e l’utilizzo della Giftcard Invernizzi implica l’accettazione delle seguenti condizioni di utilizzo:

Regolamento Gift Card Invernizzi

Le forniture mediche e ospedaliere consistono in attrezzature ed accessori sanitari che consentono di eseguire cure e terapie specifiche. Determinate patologie, per essere efficacemente curate, necessitano di un equipaggiamento idoneo.
Ogni studio medico, sia esso privato o convenzionato con il servizio sanitario nazionale, necessita di essere adeguatamente corredato di strumenti per intervenire in favore dei pazienti, ecco perchè è estremamente importante rivolgersi ai fornitori giusti, muniti di apposite autorizzazioni e dotati di prodotti validi e certificati.

La salute dei pazienti

La salute dei pazienti è l'obiettivo che ogni medico desidera raggiungere ma per fare ciò, oltre alle competenze e all'esperienza maturata sul campo durante la professione, è fondamentale trovare assistenza con la strumentazione adatta.
Le forniture mediche e ospedaliere vengono realizzate da ditte specializzate nei prodotti medicali, ricavate esclusivamente da materiale anallergico, controllato e privo da qualsivoglia sostanza dannosa per l'organismo. Si tratta di un genere merceologico che trova in Italia il luogo di massima espressione, in quanto tradizionalmente luogo di maggiore produzione.

In cosa consistono le forniture ospedaliere

Le forniture per studi medici e ospedaliere, concernono degli strumenti utilizzati per la diagnosi, quali ad esempio ecografi e altri macchinari appositi per verificare la presenza di patologie, strumenti per la riabilitazione, ossia attrezzatura per la manipolazione, il massaggio o terapie ortopediche, e, infine, le protesi. Le protesi meritano una menzione particolare in quanto consentono al paziente che subisce un'amputazione o soggetto a menomazione genetica di riprendere una vita normale.
Il campo delle biotecnologie mediche è in continuo sviluppo e vede impegnati numerosi professionisti nella creazione di arti che si avvicinano moltissimo a quelli naturali, sia come aspetto estetico che come funzionalità, per agevolare il paziente nella sua condizione svantaggiata.
Le attrezzature mediche vengono ordinate a seconda delle necessità, visionando il campionario proposto dai rappresentanti che si recano direttamente presso gli studi o le cliniche, oppure, attraverso i siti internet delle ditte produttrici, muniti di sezione di e-commerce che consente di effettuare l'acquisto e ricevere poi la merce attraverso corriere.

Mercoledì, 20 Gennaio 2016 11:03

Le bilance pesapersone, digitali o meccaniche?

Scegliere la bilancia pesapersone potrebbe apparire un'operazione semplice, ma oggi l'ampia varietà di modelli presenti sul mercato rischia di mandare in confusione al momento dell'acquisto.
Cominciamo con la valutazione delle differenze tra i modelli digitali e quelli meccanici.
La bilancia digitale ha una precisione maggiore ma ha anche una delicatezza maggiore.
Innanzitutto il vapore che è spesso presente in bagno (luogo dove è spesso utilizzata) potrebbe danneggiarla. Inoltre il pavimento deve essere perfettamente allineato e rigido per avere una pesata precisa. Infine (sembra banale ma non lo è) bisogna ricordarsi di avere sempre le batterie perfettamente funzionanti.
La bilancia meccanica potrebbe a sua volta avere dei problemi di taratura.
Tutte le volte che la si utilizza è necessario controllare che l'ago sia perfettamente puntato sullo zero. Così facendo la pesata risulterà corretta.
Una bilancia meccanica però non vi potrà mai dare tutte le informazioni di una digitale, ma molto spesso è quella che trovate all'interno di una fornitura dello studio medico.

Un consiglio per l'acquisto della bilancia

Al di la della forma e del colore (ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti) è importante capire quali sono le informazioni di cui abbiamo bisogno quando ci pesiamo.
Oggi infatti questi strumenti sono in grado di fornirci molti dati legati al nostro corpo.
Le bilance digitali possono memorizzare i dati personali di più utenti e valutare per ciascuno l'andamento nel corso del tempo, calcolare il peso ideale e la massa grassa presente al momento della pesata.
Naturalmente una bilancia digitale ha costi più alti rispetto ad una meccanica.
Se a me interessa pesarmi una volta al mese solo per tenere sotto controllo il mio peso senza però farne una malattia, allora la scelta più indicata potrebbe essere quella di una bilancia meccanica.
Anche in questo caso ce ne sono di eleganti e raffinate in stile retro.
Se invece ci interessa conoscere con maggiore frequenza le variazioni del nostro peso corporeo e tutti i dati ad esso collegati, allora la bilancia digitale è la scelta ottimale.
Il consiglio è comunque quello di avere sempre sotto controllo la situazione del vostro organismo. Un esagerato consumo di calorie e l'assenza di moto possono creare non pochi problemi di salute. Conoscere con precisione la nostra condizione fisica ci può aiutare ad intervenire per tempo.

Vieni a trovarci e troveremo la bilancia più idonea alle tue esigenze!

I cerotti kinesioterapici rappresentano un aiuto importante per chi ha bisogno di aumentare il proprio tono muscolare, stimolare il drenaggio linfatico evitando la ritenzione di liquidi, oppure per chi ha problemi di postura che vuole correggere.
Questo tipo di cerotti sono realizzati in fibra di cotone ipoallergenico, non è presente lattice e il tessuto è poroso e lascia respirare la pelle.
All'interno delle strisce non sono contenuti medicinali.
L'applicazione di questi cerotti avviene grazie ad una colla acrilica idrorepellente che si attiva con il calore. Il ruolo svolto dalla colla è fondamentale in quanto soltanto con una perfetta adesione dei cerotti sulla pelle è garantita l'efficacia di questa tecnica.

L'impiego dei cerotti negli studi medici o fisioterapici

Oggi il taping kinesiologico viene utilizzato da esperti nel settore di fisioterapia, preparatori atletici, chiropratici, medici e osteopati per intervenire in diverse situazioni.
I cerotti kinesioterapici permettono ai muscoli di lavorare meglio, favorendo anche la circolazione sanguigna, garantendo un maggior drenaggio di liquidi e stimolando le difese dell'organismo.
Il meccanismo alla base del funzionamento di questo prodotto è molto semplice.
Il nastro solleva la pelle dai tessuti sottostanti e ciò migliora la microcircolazione sottostante. Una migliore circolazione permette lo smaltimento di liquidi in eccesso e riduce l'infiammazione dei tessuti.
Un altro effetto benefico è dato dal sostegno muscolare del cerotto che migliora le prestazioni di muscoli affaticati o in via di guarigione.
Muovendosi in modo diverso si risolvono i problemi alle articolazioni, migliorando la postura e permettendo al sistema muscolo scheletrico di lavorare correttamente. Oggi i cerotti si possono trovare in versione a rotolo (più diffusi) o pre-tagliati. Nel primo caso è necessario l'intervento esterno di un fisioterapista che intervenga tagliando il nastro con una lunghezza variabile a seconda della parte del corpo dove deve essere applicato.
In questo caso deve anche valutare la tensione o meno che deve avere il nastro.
Esistono però anche i cerotti pre-tagliati che permettono a chi deve utilizzarli di poterli applicare autonomamente sulla parte interessata.
Non ci sarà quindi più bisogno di un intervento esterno. Facili e intuitivi i cerotti pre-tagliati rappresentano un importante passo avanti per chi ha deciso di affidarsi alla tecnica kinesioterapica.

Vieni a trovarci e troveremo il cerotto più adatto alle tue esigenze

Venerdì, 11 Dicembre 2015 14:50

Forniture ospedaliere: in cosa consistono

Con il termine di forniture ospedaliere si intende una vasta gamma di prodotti in grado di coprire qualsiasi tipo di necessità di un ambiente ospedaliero moderno.
Le forniture ospedaliere comprendono un'ampia tipologia di attrezzature specifiche in ambito medico. Si va dal semplice arredamento per ambulatori e studi medici fino ai macchinari più tecnologici e sofisticati che sono poi installati nelle sale operatorie degli ospedali.
In mezzo c'è un mondo di oggetti e strumenti che vanno, ad esempio, dai supporti ortopedici al vestiario professionale, fino alle macchine utilizzate per fare fisioterapia. Le esigenze e le necessità in campo sanitario sono sempre più vaste e, per questo motivo, anche il mondo delle forniture ospedaliere è in costante espansione e aggiornamento.

Partendo proprio dall'arredamento le forniture si possono suddividere in arredi per pazienti in degenza o terapia (letti, armadi, comodini..), in arredi specialistici come poltrone per i prelievi o banchi di lavoro.
Ci sono poi le attrezzature logistiche come i carrelli per il trasporto dei medicinali o le barelle per il trasporto dei pazienti.
Le forniture mediche comprendono anche strumenti e macchinari specifici per i reparti.
In questo ambito si collocano i defibrillatori, gli encefalografi, le maschere per la ventilazione con ossigeno, i monitor (anche portatili), le pompe ad infusione, i ventilatori polmonari per anestesia e per la rianimazione, i sistemi per la prevenzione delle piaghe da decubito e gli aspiratori.

Forniture per sale operatorie ospedaliere

Entrando in sala operatoria c'è tutta un'altra serie di strumenti e oggetti che rientrano nelle forniture ospedaliere: parliamo dei tavoli operatori, di tavoli servitori, tavoli madre, carrelli di servizio tutti in acciaio inox per garantire la massima igiene in locali asettici.
Sempre in questo reparto si considerano anche i sistemi per il monitoraggio dei pazienti e le lampade scialitiche in grado di illuminare il campo operatorio minimizzando la presenza di ombre.

Se ci spostiamo in sala parto, allora inseriamo nella lista delle forniture mediche anche i rilevatori di battito fetale, i sistemi d'analisi del tracciato e tutti gli arredi specifici di questo reparto. Altro aspetto fondamentale in campo medico è quello della sterilizzazione.
Le forniture mediche ospedaliere coprono anche questo settore con autoclavi a vapore, sterilizzatrici, lavapadelle, lavaferri, vasche ad ultrasuoni e containers. Strumenti e sistemi che garantiscono l'assoluta sterilità del materiale utilizzato in ambito medico.

Pagina 1 di 3